Formazione

CORSO: Il metodo INTERPARTES per l’armonizzazione dei conflitti a VERONA con E. Vignali – Acc. SIAF 24 ECP

Il metodo  INTERPARTES – Abilità e strumenti per armonizzare i conflitti interpersonali

Non c’è una via per la pace, la pace è la via. Dunque la pace non può essere un obiettivo perché ciò significherebbe che non è già presente. Per portare la pace dobbiamo vedere la pace come già presente. Solo così possiamo portare pace partendo dalla pace perché non sono le soluzioni che portano la pace, è la pace che porta le soluzioni.

Divorce. Unhappy couple at the marriage counselor. [url=http://www.istockphoto.com/search/lightbox/9786786][img]http://dl.dropbox.com/u/40117171/couples.jpg[/img][/url] [url=http://www.istockphoto.com/search/lightbox/9786778][img]http://dl.dropbox.com/u/40117171/family.jpg[/img][/url]

PERCHÉ INTERPARTES

La contrapposizione di interessi è fisiologica, così come lo è la diversa percezione e interpretazione dei fatti.
Il conflitto nasce dalla incapacità delle parti di gestire tali diversità in modo costruttivo e con reciproca soddisfazione.
In questo scenario di difficoltà relazionale e comunicativa, può ″entrare″ proficuamente una figura terza, adeguatamente preparata ma, soprattutto, consapevole di essere a sua volta portatrice di una visione nella quale non vi sono vittime né carnefici, ma solo persone in momentanea difficoltà.
Il professionista, quale attore del campo di relazione che si crea fra tutti i presenti, potrà creare un ambiente di apprendimento costruttivo nel quale aumenterà la capacità delle persone di trovare una soluzione.  Il professionista diventerà pertanto il facilitatore della trasformazione da una situazione caratterizzata dalla presenza di un conflitto a un condizione nella quale vi è collaborazione fra le parti, per la ricerca delle soluzioni attraverso un cambiamento personale e relazionale.

mediazione ufficio

A CHI E’ RIVOLTO

Molte sono le figure professionali che si trovano a facilitare la composizione di un conflitto o di una lite, in ambito relazionale, familiare o lavorativo, che coinvolge due o più persone, ma anche un genitore o una coppia possono beneficiare dell’aumentata capacità di gestire le proprie controversie.

ARMONIZZATORI FAMILIARI
MEDIATORI FAMILIARI
COUNSELOR E COUNSELOR OLISTICI
MEDIATORI CIVILI E COMMERCIALI
RESPONSABILI DI COMUNITÀ
RESPONSABILI DI ASSOCIAZIONI
RESPONSABILI DEL PERSONALE
GENITORI
COPPIE CHE VOGLIONO MIGLIORARE LA PROPRIA CAPACITÀ DI GESTIRE LE CONTROVERSIE

USA, New Jersey, Jersey City, Couple discussing issues during therapy

CONTENUTI

Questi gli argomenti trattati nel corso:

PARTE PRIMA: LA NATURA DEI CONFLITTI
Definizione di conflitto
La relazione come strumento di sicurezza
La competizione come strumento di crescita
Il processo di apprendimento
Incapacità di gestire i conflitti

PARTE SECONDA: L’ARMONIZZATORE
Definizione e ruolo dell’ armonizzatore
Obiettivi dell’armonizzatore
La qualità di presenza
La teoria del campo
I livelli esistenziali
Neutralità dell’armonizzatore
Gli atteggiamenti ostacolo
Riconoscere i propri pregiudizi
Etica e deontologia dell’armonizzatore

PARTE TERZA: AIUTARE AD AIUTARSI
Analisi del conflitto
Aumentare l’auto−efficacia
Difficoltà a gestire i conflitti
I negoziatori occulti
La spirale reattiva
Tecniche di ampliamento del contesto o reframing
La consapevolezza emotiva
L’effetto delle emozioni sul conflitto
Interpretare la comunicazione emotiva
La comunicazione
Le distorsioni comunicative
Interessi, bisogni, desideri, obiettivi, aspettative
L’autoreferenzialità − il riconoscimento

PARTE QUARTA: STRUMENTI DELL’ARMONIZZATORE
Facilitare l’espressione emotiva − un modello a 4 fasi
La tecnica della riformulazione
Il potere del chiedere scusa
La maieutica − l’arte di porre le domande

PARTE QUINTA − LA GESTIONE DEL PROCESSO
Preparare l’attività di armonizzazione
Il primo incontro − la fase introduttiva
Domande di apertura
Potere ed equilibrio delle parti
La gestione delle fasi

Nota: l’elenco dei contenuti è indicativo e può essere modificato dal conduttore.

stretta di mano

Benefici attesi: nel corso “IL METODO INTERPARTES” acquisiremo abilità, strumenti e competenze per sostenere le persone ad un allargamento di prospettiva personale e relazionale necessario per la trasformazione di una situazione caratterizzata dalla presenza di un conflitto.

 

Eugenio Vignalivignali200

Armonizzatore Familiare Professional e Operatore Olistico Trainer iscritto alla SIAF Italia, dal 1999 mi occupo di insegnamento di tecniche e discipline di crescita personale, con una particolare attenzione alle relazioni interpersonali.

Co−autore del libro I quattro passi per creare una relazione felice, ed. Il punto d’incontro, 2010, giunto alla terza ristampa, dal 2010 sono conciliatore mediatore civile e commerciale, attualmente iscritto nell’albo dei mediatori civili e commerciali del Ministero della Giustizia per i seguenti organismi di mediazione:

− Camera Arbitrale di Milano
− Servizio di Conciliazione della Camera di Commercio di Varese
− Camera di Mediazione di Padova

Mediatore iscritto nell’albo dei mediatori del Ministero della Giustizia
Professionista disciplinato ai sensi della Legge n. 4/2013
Operatore Olistico Trainer SIAF Italia n. PI057T-OP
Armonizzatore Familiare Professional SIAF Italia n. PI079P-A

Autore del corso:

La gestione delle emozioni nell’incontro di mediazione civile e commerciale

Scritti sulla mediazione e gestione del conflitto Di Eugenio Vignali:

In: Temi di Mediazione, arbitrato e gestione alternativa delle controversie n. 3 – 2011 dell’Università E-Campus:
− Strumenti e competenze del mediatore in un modello di mediazione facilitativa.

In: Temi di Mediazione, arbitrato e gestione alternativa delle controversie a cura di Damiano Marinelli e Pierangelo Bonanno − Ed. Libellula 2016:
− Gestire la comunicazione emozionale nell’incontro di mediazione civile: un modello a 4 fasi;
− Due modelli di mediazione facilitativa a confronto: la mediazione attraverso il problem solving e la mediazione trasformativa.

In: ADR Magazine n. 3 ottobre 2012
– Mediazione orientata al problem solving e mediazione trasformativa: un confronto.

In: Blog Conciliazione della Camera Arbitrale di Milano:
– Mediazione nei contratti bancari: le opportunità da scoprire
– I costi della mediazione: una possibile analisi
– Il bivio della scelta
– Valutare le alternative alla mediazione
– Mediazione all’interno delle organizzazioni
– Il mercato della mediazione
– Litigio RC auto? Ora c’è… l’arbitro!
– La Cassazione… invita il carrozziere!
– Le fasi della mediazione
– La Mediazione Trasformativa: intervista a Joseph Folger

Per informazioni sui contenuti del corso contattare il conduttore al 3471604413 o info@eugeniovignali.it